Io consumatore
Sito ufficiale della Regione Siciliana
dedicato alla tutela dei consumatori e degli utenti

Chi siamo

Share on Facebook6Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Il riconoscimento del cittadino-consumatore quale principale fruitore della Pubblica Amministrazione nonché quale utente di beni e servizi è alla base delle attività della Presidenza della Regione Siciliana.

Il settore “tutela dei consumatori e degli utenti” è situato presso la Presidenza della Regione, Segreteria Generale; la relativa attività viene svolta dal Servizio 6° “Coordinamento Attività Economiche e Produttive – Tutela dei Consumatori”.

Il Servizio 6° è ubicato in Palermo, Via Generale Magliocco, n. 46, 6° piano; il pubblico si riceve dal lunedì al venerdi dalle ore 9,30 alle ore 12,30.

Coadiuvano il Dirigente in questa attività:

Dott. Vincenzo Siciliano, tel: 091.7075499
Sig. Salvatore De Caro , tel.: 091.7075914
Sig.ra Silvana Di Stefano, tel.: 091.7075913

Il Servizio 6° in materia di tutela dei consumatori e degli utenti si propone:

  • di coordinare le funzioni regionali in materia;
  • di curare i rapporti con gli organismi nazionali e comunitari operanti nel settore;
  • di curare i rapporti con il Consiglio Regionale dei Consumatori e degli Utenti;
  • di curare i rapporti con le Associazioni dei consumatori e degli utenti;
  • di organizzare convegni, seminari, corsi di formazione ed incontri su questioni di attualità e di interesse per i consumatori;
  • di informare sulla normativa vigente in materia;
  • di promuovere, anche in collaborazione con le Associazioni dei consumatori e degli utenti, codici di comportamento contenenti regole di correttezza e di trasparenza che gli operatori devono osservare a tutela dei consumatori, vigilando sull’osservanza;
  • di svolgere attività di verifica e, se del caso, anche ispettive.

Il Servizio 6° interviene con le seguenti linee strategiche:

  • Azioni dirette della Regione Siciliana;
  • Sostegno alle Associazioni dei consumatori e degli utenti presenti sul territorio siciliano;
  • Adeguamento alle azioni comunitarie e nazionali, anche attraverso la costituzione di reti europee e/o mediterranee e l’attivazione di progetti sperimentali
Share on Facebook6Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone